spiaggia 2

Orientale Sarda, le spiagge d’incanto tra Barisardo Porto Corallo

Orientale Sarda, le spiagge d’incanto tra Barisardo Porto Corallo.

La strada “Orientale Sarda” cioe’ la SS125 per 40 anni, unica arteria irta di curve per oltre 130 km (70 sino a Muravera),  che collegava Cagliari – Muravera, Capo Ferrato,  Villasimius e tutte quelle spiagge favolose, ma di difficile raggiungimento a causa dell’enorme traffico generato da turisti e vacanzieri. Finalmente dopo anni di sofferenze, la Regione ( con non poche polemiche) è riuscita a realizzare il progetto della dorsale, la nuova 125, che permette il tratto Cagliari Muravera in soli 45 min.

Orientale Sarda, le spiagge d'incanto tra Barisardo Porto Corallo
Orientale Sarda, le spiagge d’incanto tra Barisardo Porto Corallo

Volevo regalare alcuni scatti di quelle spiagge con questa mia Gallery

la strada ha origine a Cagliari, dal nord-est della città, e si dirige verso l’est dell’isola rimanendo nell’entroterra, attraversando la località di San Gregorio, la gola di rio Cannas e San Priamo, dopo il quale arriva in prossimità della costa. Prosegue quindi verso nord su un tracciato più ampio e attraversa i comuni di Muravera, Villaputzu e la minuscola frazione di Quirra. Dopo quest’ultimo paese, la strada entra nella provincia dell’Ogliastra, rimanendo sempre a qualche chilometro dalla costa; attraversa le località di Tertenia, Cardedu, Bari Sardo e Tortolì.
(fonte Wikipedia)

1981 Totale 1 Visite oggi
Share

Lascia un commento