porto pino Spiaggia Foto Alessio Notturno

Porto Pino la bellissima spiaggia di S. Anna Arresi

Porto Pino la bellissima spiaggia di S. Anna Arresi

Anche i nostri amici, che certamente in giro se ne vanno, ci mandano alcuni scatti dalle località piu’ interessanti e non sempre note, della sardegna. Questa volta tocca al nostro amico Alessio che ci manda in esclusiva per  il nostro blog, queste foto che vi rigiriamo.

porto pino Spiaggia Foto Alessio Notturno
porto pino Spiaggia Foto Alessio Notturno
porto pino Spiaggia Foto Alessio Notturno
porto pino Spiaggia Foto Alessio Notturno
porto pino Spiaggia Foto Alessio Notturno
porto pino Spiaggia Foto Alessio Notturno

Cenni sul territorio da wikipedia: La spiaggia di Porto Pino è lunga circa 4 chilometri. È tradizionalmente suddivisa in tre porzioni: due distinte spiagge, separate dai ruderi di un molo, che anticamente proteggeva un altro canale adduttore, e la zona delle dune di sabbia. La cosiddetta prima spiaggia, ubicata alle spalle dei parcheggi comunali, è lunga 550 metri, ed è formata da sabbia compatta e grigiastra. È la più frequentata dai bagnanti perché fornita di vari servizi turistici. La seconda spiaggia, lunga poco meno di 2 chilometri, è formata da sabbia bianca ed è meno frequentata, salvo nella sua parte iniziale e finale, che risultano più facilmente raggiungibili da strade e parcheggi. È suddivisa amministrativamente tra i comuni di Sant’Anna Arresi e Teulada.

La zona delle dune, o sabbie bianche (Is arenas biancas) è il terzo settore della spiaggia. Lungo circa 1 chilometro, è situato nel territorio comunale di Teulada e si trova all’interno del perimetro del poligono militare di Capo Teulada. L’accesso è consentito solo d’estate. È caratterizzata da dune di sabbia bianchissima prodotte dall’erosione delle rocce del promontorio, da parte dal mare e dagli agenti atmosferici. Sulla cima delle dune cresce una fitta macchia di ginepro coccolone; si trova inoltre la calcatreppola (o eringio marino), l’euforbia, lo sparto. Nonostante le bonifiche, nelle dune e nel mare adiacente è ben nota la presenza di qualche residuato bellico, dovuto alle esercitazioni militari del recente passato.

3258 Totale 1 Visite oggi
Share

Lascia un commento